chiudi

Situazione di allerta sanitaria: comunicazione all’utenza

Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Carta tachigrafica - Rilascio dispositivo

30 marzo 2020


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

Carta tachigrafica - Rilascio dispositivo

COVID-19: MODALITA' TEMPORANEE DI RILASCIO

 
Nel corso dell'emergenza sanitaria da Covid-19, al fine di evitare gli spostamenti e ridurre il rischio di contagio, i modelli per le richieste e i rinnovi delle carte tachigrafiche devono essere trasmessi tramite PEC o spediti per posta allegando ricevuta del bollettino postale o di pagamento informatico (con la maggiorazione di € 3,17 per la spedizione della carta a mezzo del servizio postale):
  • c/c postale n. 434225, intestato alla Camera di Commercio di Como Lecco - Via Parini 16 - 22100 Como 
    n.b. allegare l'attestazione del versamento
  • c/c bancario mediante bonifico  (Codice IBAN della Camera di Commercio di Como-Lecco è: IT27X0521610900000000012855
    n.b. allegare la quietanza di pagamento
Tutta la documentazione è da inoltrare secondo una delle seguenti modalità:
  1. tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) allegando il modello firmato in originale e trasformato in PDF, con l'accompagnamento del documento d'identità che è parte integrante dei documenti da acquisire: cciaa@pec.comolecco.camcom.it
  2. tramite posta mediante raccomandata A.R. indirizzata a: Camera di Commercio Como Lecco Via Parini 16 - 22100 Como
La carta tachigrafica verrà inviata all’indirizzo indicato nella sezione “rilascio - consegna” del modello di richiesta.
In nessun caso è ammesso il rilascio e/o il ritiro allo sportello
 
Per i dettagli sui documenti e i pagamenti consultare le pagine relative   
 
Per dettagli informativi scrivere a innovazione@comolecco.camcom.it
 
 
AVVISO PER CONDUCENTI CHE HANNO FATTO RICHIESTA DI RILASCIO, RINNOVO O SOSTITUZIONE 
 
Date le misure di contenimento per l’emergenza in corso e la relativa difficoltà nella puntuale consegna delle carte, il Ministero dell'Interno ha previsto una certa flessibilità in caso di mancanza della carta dovuta a ritardi nella consegna (Circ. n. 300/A/2297/20/111/20/3 del 24 marzo 2020).

Il conducente che ha effettuato le registrazioni manuali, come previsto dall’art 35 del Regolamento UE165/2014 e che esibisce ricevuta dell’istanza di rilascio o rinnovo con data successiva al 23 febbraio 2020, non è soggetto ad alcuna sanzione.

E’ fatta salva, per i documenti di identità e le patenti di guida con scadenza successiva al 31/01/2020, la proroga di validità fino al 31/08/2020. Gli Uffici Camerali indicheranno tale data nel sistema.
 

 

La carta tachigrafica è il dispositivo che consente l'utilizzo dell'unità veicolare (tachigrafo) nelle sue diverse funzioni. Permette, innanzitutto, di identificare il soggetto che opera con il tachigrafo, sia esso un conducente, un'autorità di controllo, un'officina di manutenzione o un'azienda proprietaria del veicolo. Essa stessa contiene un sistema di conservazione di dati, relativamente alle operazioni che vengono svolte con il tachigrafo digitale. Esistono quattro diversi tipi di carta, ognuna con una diversa funzione in relazione al soggetto che la deve utilizzare. Le carte sono rilasciate dalle Camere di commercio, individuate dalla normativa nazionale, quali Autorità di rilascio in Italia (DM 361 del 31 ottobre 2003).
 



Riferimenti

  • Contact Center
  • Tel. 848.800.949 Fax.
  • E-mail: contact@co.camcom.it
  • Orari: E’ possibile parlare con gli operatori dal lunedì al venerdì dalle 8:45 alle 17:00

[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!